Pagine

domenica 28 settembre 2014

SANDWICH SFIZIOSI DI FILETTI DI MAIALE

SCROLL DOWN FOR ENGLISH

Cosa succede se una che per predisposizione sarebbe quasi vegetariana (a.k.a. Dharma) sceglie come compagno della sua vita un carnivorone (a.k.a. Greg)? Ovviamente, che si prova a mediare.. e non sempre è facile. Soprattutto se per me “carne” era per lo più sinonimo di “pollo”, come carne non troppo gustosa, basso impatto ambientale etc. etc., da mangiare quando ci si vede – e fino a poco tempo solo i weekend. Ma Greg finalmente è riuscito ad avvicinare il lavoro a casa, per cui il pollo a un certo punto ha iniziato ad uscirmi dagli occhi..e ho iniziato ad esplorare il maiale. Carne che non mi è mai piaciuta, perché la trovavo stopposa e fibrosa. Bene, adesso posso dire di iniziare a dominare meglio la povera bestiola famosa per non buttarne via nulla. E talvolta, mi lancio anche con sua maestà il filetto - un sostituto di tutto rispetto per il filetto di manzo, per una cena gradevole  in mezzo alla settimana, e ispirato ad una ricetta del mitico Alice Cucina. Con contorno di zucchine e fiori, ultimo regalo di questa estate che è stata matta e fredda come non ho ricordi; settembre si sta mettendo d’impegno per recuperare con un po’ di sole, ed ecco ancora melanzane e zucchine che persino nell’orto in giardino fan capolino.



Ingredienti per 4 persone
8 filetti di maiale, con altezza 2 cm
4-6 fette sottili di pancetta dolce
1 cucchiaio di bacche di pepe rosa
4 foglie di salvia
1 cucchiaio di salsa bbq
200g di yogurt greco
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di semi di nepitella
Olio extravergine di oliva
½ scalogno tritato sottile
1 rametto di rosmarino

4 zucchine piccole col loro fiore
4 cucchiai di ricotta
2-3 amaretti

Per la carne:
1) Spalmate con un velo di salsa bbq le fettine di carne. Su 4 filetti ponete le foglie di salvia, e chiudete con gli altri 4 filetti. Arrotolate le fette di pancetta attorno i sandwich di filetto, poi legateli con lo spago da cucina in modo che non si aprano in cottura. Disponete qualche grano di pepe rosa su ciascun sandwich, premendo leggermente con le mani per farli aderire bene.

2) In una padella fate scaldare 3-4 cucchiai di olio, e fare soffriggere  dolcemente lo scalogno e il rosmarino per qualche minuto. Aggiungete i filetti e fate rosolare su entrambi i lati per circa 5 minuti.

3) Nel frattempo, in una padella più piccola fate stemperare  a fuoco dolce lo yogurt insieme al concentrato di pomodoro, in modo da ottenere una salsa cremosa di un bel colore vivace.

4) Versate la salsa allo yogurt nella padella con la carne e fate risposare per qualche minuto. Servite i filetti con la loro salsa, e cospargete con i semi di nepitella. Salate se necessario.

Per le zucchine:
5) Lavate le zucchine, aprite dolcemente i fiori e se necessario tirate fuori il pistillo.

6) Setacciate la ricotta in modo da renderla cremosa e poco liquida; poi tritate gli amaretti e mescolateli semplicemente alla ricotta. Inserite la crema all’interno dei fiori.

7) Fate cuocere le zucchine in forno a microonde, a calore medio, per 5-7 minuti se sono piccole (se sono medie, ci vorranno circa 10 minuti), dopo avere le adagiate in una pirofila con un filino di olio. Narra la leggenda che ci voglia la pellicola per microonde per preparare tale ortaggio con la buccia, per me non è stato così, si sono cotte senza fare scherzi. Se vi sentite più sicuri, avvolgete le zucchine nell’apposita pellicola in cui avrete effettuato dei buchetti. Servite le zucchine con la carne.



DELICIOUS PORK TENDERLOIN SANDWICHES
What happens if a predisposition for that would be almost vegetarian (aka Dharma) chooses as a companion of his life a carnivore (aka Greg)? Obviously, you spend your life trying to mediate .. and it is not always easy. Especially if for me "meat" was mostly synonymous with "chicken", as meat is not too tasty, low environmental impact, etc. etc., to eat when we met - and until recently it happened only the weekend. But Greg finally managed to bring his work nerarer home, so the chicken at some point began to be a terrible nightmare, eating it too often. So I started to explore Mr Pig. Meat that I never liked, because I found it stringy and fibrous. Well, now I can say I better start to dominate the poor animal famous for not throw away anything as everything is good. And sometimes, I even enjoy  his majesty the tenderloin - a very respectable substitute for the beef tenderloin for a nice dinner in the middle of the week, and a recipe inspired by the legendary “Alice in Cucina” magazine. With a side of zucchini and flowers, ultimate gift this summer that was crazy and cool as I ever remember; September is putting commitment to recover with a bit of the sun, and it’s possible to enjoy eggplants and zucchini, that even in the garden here in the North are populating my garden.

Ingredients for 4 people
8 fillets (tenderloins) of pork, cut  with a height of 2 cm
4-6 thin slices of sweet bacon
1 tablespoon pink peppercorns
4  leaves of sage
1 tablespoon of bbq sauce
200g of greek yogurt
1 teaspoon of tomato paste
1 tablespoon of seeds of calamint
Extra virgin olive oil
½ shallot, chopped fine
1 sprig of rosemary

4 small zucchini with their flowers  
4 tablespoons of ricotta
2-3 amaretti biscuits (if it’s not possible to find them, for a quick solution chop some almonds and let them let crispy in a pan without any dressing; here you can find the most famous in Italy, http://en.wikipedia.org/wiki/Amaretti_di_Saronno )

For the meat:
1) Spread a thin layer of bbq sauce on the slices of meat.  Place the sage leaves on 4 fillets, and close with the other 4 tenderloins. Roll up the slices of bacon around the tenderloin sandwich, then tie them with kitchen string so that they do not open during cooking. Place a few grains of peppercorn on each sandwich, pressing lightly with your hands to make them adhere well.

2) In a pan heat 3-4 tablespoons of olive oil and gently fry the shallots and rosemary for a few minutes. Add the fillets and fry on both sides for about 5 minutes.

3) Meanwhile, in a small pan over low heat let warm the yogurt along with the tomato paste, in order to obtain a creamy sauce with a nice bright color.

4) Pour the yogurt sauce into the pan with the meat and let it rest for a few minutes. Serve the fillets with their sauce, and sprinkle with the seeds of calemint. Add salt if necessary.

For the zucchini:
5) Wash the zucchini, gently open the flowers and if necessary pull out the pistil.

6) Sift the ricotta cheese to make it creamy and firm; then crush the amaretti biscuits and mix them with the ricotta. Place delicately the cream inside the flowers.

7) Cook the zucchini in a microwave oven, over medium heat for 5-7 minutes if they are small (if they are bigger, it will take about 10 minutes), lying in a baking dish with a trickle of oil. Legend wants the use of the microwave film to prepare this vegetable with the skin;  for me it was not so, they are cooked without messing. If you feel more secure, wrap the zucchini in the microwave film where you have made small holes. Serve the zucchini with the meat.



domenica 7 aprile 2013

TORTIGLIONI CON FUNGHI PORCINI, FAGIOLI BIANCHI E ROSMARINO FRESCO


***scroll down for English***


Questo primo piatto non è decisamente una mia invenzione.. l'ho trovato su uno delle mie raccolte preferite, un "Cucina Moderna Oro", e mi è piaciuto subito. Non solo perchè quest'inverno in  montagna (Valle d'Aosta) ho fatto incetta di funghi secchi  (ma anche castagne e lardo d'Arnad!), ma anche perchè è uno di quesi piatti perfetti per un pranzo veloce, semplice ed insolito al tempo stesso.. se avete bambini, sostituite il peperoncino con poco prezzemolo fresco.






-200 ml di brodo
-1 scatola di fagioli cannellini o bianchi
- 20 g funghi porcini secchi (io avevo quelli della Valle d'Aosta, buonissimi!!)
- 320 g tortiglioni
- peperoncino in polvere
- olio extravergine d'oliva
-1 scalogno
- 1 rametto di rosmarino
- 4 cucchiai di vino biancon (per me, Muller Thurgau)
-sale

PREPARAZIONE per 4 persone
1) Fate ammorbidire i funghi in acqua tiepida per 20 minuti. Strizzateli leggermente e tenete da parte 5 cucchiai di acqua. Pulite, sbucciate e tritate lo scalogno con 2 cucchiai d'olio a fuoco basso. 

2) Unite i funghi e proseguite la cottura per un minuto. Sfumate con il vino, versate il brodo caldo a cui avrete aggiunto l'acqua tenuta da parte, aggiungete i fagioli sgocciolati e proseguite la cottura per 3-4 minuti. 

3) Tritate 2-3 rametti di rosmarino, unitelo al sugo con un pizzico di peperoncino e regolate di sale. Lessate i tortiglioni in abbondante acqua salata, scolateli, trasferiteli nella padella con il sugo, fate insaporire e servite.




TORTIGLIONI PASTA WITH WILD MUSHROOMS, WHITE BEANS AND FRESH ROSEMARY

This first course is definitely not an invention of mine .. I found it on one of my favorite collections, a "Gold Modern Kitchen," and I loved it. Not only because this winter in the mountains (Valle d'Aosta) have swept the dried mushrooms (but also Arnad bacon and chestnuts), but also because you see one of these dishes are perfect for a quick lunch, simple and unusual to same time .. if you have children, replace the chili with a little fresh parsley.

-200ml of broth
-1 Box of cannellini beans
- 20 g dried porcini mushrooms (I had those in the Valle d'Aosta, delicious!)
- 320 g tortiglioni
- Chili powder
- Extra virgin olive oil
-1 shallot
- 1 sprig of rosemary
- 4 tablespoons of wine Biancon (for me, Muller Thurgau)
salt-


1) Soften the mushrooms in warm water for 20 minutes. Squeeze lightly and set aside 5 tablespoons of water. Clean, peel and chop the shallots with 2 tablespoons of olive oil over low heat.

2) Add the mushrooms and cook for a minute. Pour the wine, pour the hot broth to which you add the water kept aside, add the drained beans and cook for 3-4 minutes.

3) Chop 2-3 sprigs of rosemary, add it to the sauce with a hint of pepper and adjust sale.Fate boil water, add salt, boil the pasta. Drain the tortiglioni, transfer to the pan with the sauce, cook for and serve.